Contenuto principale

Il Doposcuola Villar, nel 2016/17, ha seguito anche alcuni ragazzi delle scuole medie, oltre ai bambini delle elementari. L’esperienza pilota è andata complessivamente bene, anche se richiede qualche correzione, come è normale che accada quando si fa qualcosa di nuovo.

 

Con la scuola media abbiamo provato a lavorare in modo leggermente diverso rispetto alle elementari, cioè abbiamo creato dei piccoli gruppi di studenti che seguivano la stessa materia, aiutati da un unico volontario. Questo modello ha avuto pregi e difetti, ovvero più ragazzi hanno avuto la possibilità di usufruire del doposcuola, ma in alcuni casi gli incontri sono risultati più difficili da gestire per i volontari. Quest’anno perciò esporteremo il modello delle elementari, cioè un solo bambino per volontario, anche alle medie, dove sarà possibile, a scelta di ogni volontario, decidere se lavorare con un solo ragazzo o con un piccolo gruppo.

Alle elementari naturalmente il doposcuola continuerà come sempre, in quanto cavallo che vince non si cambia.

Questo è il sesto anno del Doposcuola Villar, ma l’appello è sempre lo stesso: più volontari significa più bambini e ragazzi seguiti. Hai voglia di dare una mano? Puoi scegliere tu se farlo con un bambino/a delle elementari o con i ragazzi delle medie. Se scegli le medie, puoi scegliere se seguire un solo ragazzo/a o un piccolo gruppo, puoi scegliere di quale età e per quale materia. È un impegno di un paio d’ore alla settimana, in un giorno a tua scelta. Pensi sia troppo? Accordati con qualche tuo amico o parente ed alternatevi, così fate solo una volta su due a testa!