Categorie
canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso ringraziamento

Sognando

Sognando ad occhi aperti
vedevi un orizzonte misterioso
oltre quel muro verde,
oltre quel fiume silenzioso.
Il cuore tuo spaziava
oltre il riflesso delle sponde blu,
seguiva un richiamo
che allora non comprendevi tu.

Nell’etere una mano
portava la tua vita su alte cime,
verso terre lontane,
verso una storia senza fine.
Così la tua avventura
volava oltre la tua fantasia;
viaggiavi sul crinale di luce
che intrecciava la tua vita.

Rit.: Come un fiore raro
qualcuno ti ha raccolto
e verso un orizzonte immenso ti porterà.
Fiore che morendo
in stella viva si trasformerà:
viva come il sole,
stella come il sole sarà.

Sognando ad occhi aperti
quell’orizzonte non è più lontano,
lo sguardo tuo si perde
nel cielo che ti porge la sua mano.
La storia tua continua
solcando le onde dell’eternità
seguendo quel richiamo
che nelle note sue ti porterà.

Rit.: Come un fiore raro…

Categorie
acclamazione al Vangelo alleluia canto finale Ingresso ringraziamento

È risorto per noi il salvatore

Rit.: Alleluia, alleluia,
alleluia, alleluia,
è risorto il Signor.

È risorto per noi il salvatore:
vive nella sua Chiesa,
porta gli uomini alla pace.

Rit.: Alleluia…

È risorto per noi il salvatore:
in lui rinascerà
ogni uomo della Terra.

Rit.: Alleluia…

Categorie
acclamazione al Vangelo alleluia canto finale Ingresso ringraziamento

Hanno acceso la mia fede

Solita messa alla chiesa quaggiù:
Gesù che sull’altare si fa pane per noi.
Loschi individui in navata di là,
pieni di ego e pregiudizi!

Tutt’ad un tratto la croce si fa
molto più bella, imponente e luminosa:
dentro al mio cuore è entrato Gesù
ed ora chi lo toglie più?

Rit.: Hanno acceso la mia fede,
come han fatto non si sa.
Forse quelli in navata
o la mia incredulità!
Hanno acceso la mia fede
ed io so anche il perché:
se rinasco in una messa
tu puoi farlo assieme a me!

All’oratorio nessuno ci va
per pregare o lavorare o pura pietà.
Se ci troviamo è per stare fra noi:
la noia non ci prenderà.

Sai, nelle strade c’è panico ormai,
nessuno esce di casa nessuno vuole guai.
Ma lo sappiamo: serviamo anche noi,
o nessuno crederebbe mai.

Rit. Hanno acceso la mia fede…

Tu forse pensi di essere ok
facendo solo quello che ti dice YouTube.
Se io ti taggo mi taggherai tu:
la vita è un click e niente più!

Ma all’oratorio ci siamo anche noi:
vieni a vedere ed assieme saremo eroi
di questa nuova app dei social
che si chiama comunità!

Rit. Hanno acceso la mia fede…

Categorie
acclamazione al Vangelo alleluia canto finale Ingresso ringraziamento

Al tuo santo altar

Rit.: Al tuo santo altar
m’appresso, o Signor,
mia gioia e mio amor.

O Signore che scruti il mio cuor
dal maligno mi salvi il tuo amor.

Rit.: Al tuo santo altar…

Tu sei forza, sei vita immortal.
Perché triste cammino tra il mal.

Rit.: Al tuo santo altar…

Mi risplenda la luce del ver
e mi guidi sul retto sentier.

Rit.: Al tuo santo altar…

Sulla cetra a te canto, Signor
non s’attristi e si turbi il mio cuor.

Rit.: Al tuo santo altar…

Mia salvezza e speranza sei tu
ch’io ti lodi in eterno, o Gesù.

Rit.: Al tuo santo altar…

Categorie
acclamazione al Vangelo alleluia canto finale Ingresso ringraziamento

Purificami, o Signore

Rit.: Purificami, o Signore:
sarò più bianco della neve
.

1. Pietà di me, o Dio, nel tuo amore:
nel tuo affetto cancella il mio peccato
e lavami da ogni mia colpa,
purificami da ogni mio errore.

Rit.: Purificami…

2. Il mio peccato io lo riconosco,
il mio errore mi è sempre dinanzi:
contro te, contro te solo ho peccato;
quello che è male ai tuoi occhi, io l’ho fatto.

Rit.: Purificami…

3. Così sei giusto nel tuo parlare
e limpido nel tuo giudicare.
Ecco, malvagio sono nato,
peccatore mi ha concepito mia madre.

Rit.: Purificami…

4. Ecco, ti piace verità nell’intimo
e nel profondo mi insegni sapienza.
Se mi purifichi con issopo, sono limpido,
se mi lavi sono più bianco della neve.

Rit.: Purificami…

5. Fammi udire gioia e allegria:
esulteranno le ossa che hai fiaccato;
dai miei errori nascondi il tuo volto
e cancella tutte le mie colpe.

Rit.: Purificami…

6. Crea in me, o Dio, un cuore puro:
rinnova in me uno spirito fermo;
non cacciarmi lontano dal tuo volto,
non mi togliere il tuo spirito di santità.

Rit.: Purificami…

7. Ritorni a me la tua gioia di salvezza,
sorreggi in me uno spirito risoluto.
Insegnerò ai peccatori le tue vie
e gli erranti ritorneranno a te.

Rit.: Purificami…

8. Liberami dal sangue, o Dio, mia salvezza,
e la mia lingua griderà la tua giustizia.
Signore, aprirai le mie labbra,
la mia bocca annuncerà la tua lode.

Rit.: Purificami…

9. Le vittime non ti son gradite:
se ti offro un olocausto, non lo vuoi;
la mia vittima è il mio spirito affranto:
non disprezzi un cuore affranto e fiaccato.

Rit.: Purificami…

10. Sia gloria al Padre onnipotente,
al Figlio, Gesù Cristo, Signore;
allo Spirito Santo, Amore,
nei secoli dei secoli. Amen.

Rit.: Purificami…

Categorie
acclamazione al Vangelo alleluia canto finale Ingresso ringraziamento

Semina la pace

Senti il cuore della tua città:
batte nella notte intorno a te.
Sembra una canzone muta che
cerca un’alba di serenità.

Rit.: Semina la pace e tu vedrai
che la tua speranza rivivrà;
spine tra le mani piangerai,
ma un mondo nuovo nascerà.

(2 volte)

Sì, nascerà
il mondo della pace,
di guerra non si parlerà
mai più.
La pace è un dono che
la vita ci darà,
un sogno che
si avvererà…

Rit.: Semina la pace …

Categorie
acclamazione al Vangelo alleluia canto finale Ingresso ringraziamento

Alleluia – Lode cosmica

Rit.: Alleluia, alleluia!
Alleluia, alleluia!
Alleluia, alleluia!
Alleluia, alleluia!

(2 volte)

Lodino il Signor i cieli,
lodino il Signor i mari,
gli angeli, i cieli dei cieli:
il suo nome è grande e sublime.
Sole, luna, stelle ardenti,
Neve, pioggia, nebbia e fuoco
lodino il suo nome in eterno!
Sia lode al Signor!
Sia lode al Signor!

Rit.: Alleluia, alleluia…

Lodino il Signor le terre,
lodino il Signor i mari,
il vento della tempesta
che obbedisce alla sua voce.
Giudici, sovrani tutti,
giovani, fanciulle, vecchi,
lodino il Suo nome in eterno!
Sia lode al Signor!
Sia lode al Signor!

Rit.: Alleluia, alleluia…

Alleluia!

Categorie
acclamazione al Vangelo alleluia canto finale Ingresso ringraziamento

Esulta il cielo

Rit.: Esulta il cielo
e canta a noi la novità:
Gesù è risorto dalla morte.
Esulta l′uomo
per la vita che gli donerà
Gesù, il Signore.
Esulta il cielo
e canta a noi la novità:
Gesù è risorto dalla morte.
E si spalancano
le porte dell’eternità
per tutti noi.

Il vero Agnello
che toglie i peccati è lui,
lui che morendo
ha distrutto la morte
E risorgendo ha ridato la vita,
vita per l′eternità.

Rit.: Esulta il cielo…

In lui risplende
la vita del Padre:
a noi è donata
la vita di figli.
E sono aperte le porte del regno
per chi crede nel suo nome.

Rit.: Esulta il cielo…

In lui, che ha vinto
il peccato e la morte,
e l’universo
si rinnova e risorge,
l′uomo ritorna
alle vere sorgenti
della vita insieme a Dio.

Rit.: Esulta il cielo…

Categorie
acclamazione al Vangelo alleluia canto finale Ingresso ringraziamento

Alleluia – È risorto

Rit.: Alleluia, è risorto il Signor
e la morte non vincerà più
Alleluia, è risorto il Signor,

alleluia, alleluia!
(2 volte)

Se al peccato e al male
siamo morti in Lui
alla vita e alla fede
risorgiamo in Lui

Rit.: Alleluia, è risorto…
(1 volta)

Come contenere
la felicità?
Era morto ed è risorto
e ora vive in noi!

Rit.: Alleluia, è risorto…
(1 volta)

Siamo testimoni
dell’eternità:
la promessa che nel figlio
è già realtà!

Rit.: Alleluia, è risorto…
(1 volta)

Categorie
acclamazione al Vangelo alleluia canto finale Ingresso ringraziamento

Il tempio tuo adorabile

Rit.: Dolce e soave è, Signore,
nella tua Chiesa abitare,
te benedire e pregare,
Dio d’immensa bontà

Il tempio tuo adorabile
è casa di preghiera,
il popolo t’invoca,
la grazia da te spera.

Rit.: Dolce e soave è, Signore…

In questo luogo amabile,
o Dio onnipotente,
con maestà e potenza
ti rendi a noi presente.

Rit.: Dolce e soave è, Signore…

Celeste nostra patria
di grazia e luce ornata
su vive e elette pietre
l’artista t’ha innalzata.

Rit.: Dolce e soave è, Signore…

Signore, per noi poveri
la casa tua gloriosa
dischiude il paradiso,
la patria luminosa.

Rit.: Dolce e soave è, Signore…