Categorie
canto offertorio

Benedici o Signore

Nebbia e freddo, giorni lunghi e amari
mentre il seme muore.
Poi il prodigio, antico e sempre nuovo,
del primo filo d’erba
e nel vento dell’estate ondeggiano le spighe:
avremo ancora pane!

Benedici o Signore
questa offerta che portiamo a te
facci uno come il pane
che anche oggi hai dato a noi.

Nei filari dopo il lungo inverno
fremono le viti.
La rugiada avvolge nel silenzio
i primi tralci verdi.
Poi i colori dell’autunno, coi grappoli maturi:
avremo ancora vino!

Benedici o Signore
questa offerta che portiamo a Te,
facci uno come il vino
che anche oggi hai dato a noi.

Categorie
canto offertorio

La nostra offerta

Guarda questa offerta guarda a noi Signor,
tutto noi ti offriamo per unirci a te.

Rit. Nella tua messa, la nostra messa,
nella tua vita, la nostra vita. [2v]

Che possiamo offrirti nostro Creator?
Ecco il nostro niente, prendilo Signor!

Rit. Nella tua messa …

Categorie
canto offertorio

Accogli i nostri doni

Accogli, Signore, i nostri doni
in questo misterioso incontro
tra la nostra povertà e la Tua grandezza.

Noi Ti doniamo le cose
che Tu stesso ci hai dato
e Tu un cambio donaci,
donaci Te stesso.

Accogli Signore i nostri doni.

Categorie
canto comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

Se m’accogli

Tra le mani non ho niente,
spero che mi accoglierai:
chiedo solo di restare accanto a Te.
Sono ricco solamente
dell’amore che mi dai:
è per quelli che non l’hanno avuto mai.

Rit: Se m’accogli, mio Signore,
altro non Ti chiederò
e per sempre la Tua strada
la mia strada resterà.
Nella gioia e nel dolore,
fino a quando Tu vorrai,
con la mano nella Tua camminerò.

Io ti prego con il cuore,
so che Tu mi ascolterai:
rendi forte la mia fede più che mai.
Tieni accesa la mia luce
fino al giorno che Tu sai:
con i miei fratelli incontro a Te verrò.

Rit. Se m’accogli, mio Signore…

Categorie
canto offertorio

Trasformi in Gesù

Nella terra baciata dal sole
lavorata dall’umanità
nasce il grano e un pezzo di pane
che Gesù sull’altare si fa.

Nelle vigne bagnate di pioggia
dal sudore dell’umanità
nasce l’uva ed un sorso di vino
che Gesù sull’altare si fa.

Con la vita di tutta la gente
noi offriamo a Te Padre e Signore
il dolore e la gioia del mondo.
Tu raccogli e trasformi in Gesù.
Tu raccogli e trasformi in Gesù.