Categorie
canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

Avevo fame

«Avevo fame
e tu mi hai dato pane».
Quando, Signore,
se non ti ho visto mai?
«Avevo freddo
e tu mi hai rivestito».

Eppur, Signore,
io non ti ho visto mai!
La tua speranza
nel cuore di chi soffre
con il mio dono
riaccendere potrò.

«Avevo fame
e tu mi hai dato pane».
Quando, Signore,
se non ti ho visto mai?
« Avevo freddo
e tu mi hai rivestito ».
Ora comprendo
che vivi in mezzo a noi.

L’uomo malato,
il povero indifeso,
il carcerato,
chi è senza libertà,
sono tua voce
e sono tua presenza!
ora comprendo
che vivi in mezzo a noi.

La tua speranza
nel cuore di chi soffre
con il mio dono
riaccendere potrò.
L’uomo malato,
il povero indifeso,
il carcerato,
chi è senza libertà
sono tua voce
e sono tua presenza.
Ora comprendo
che vivi in mezzo a noi.

Categorie
alleluia canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

Ti ringraziamo Gesù fratello

Ti ringraziamo, Gesù fratello,
per la tua pace, per il tuo amore;
ti ringraziamo per il tuo corpo
che ci hai donato nel sacramento.

Noi ti lodiamo, Gesù fratello,
perché sei grande nel tuo silenzio;
noi ti lodiamo, perché di stelle
hai seminato il firmamento.

Noi ti amiamo, Gesù fratello,
perché sei via, perché sei vita;
noi ti amiamo, perché sei gioia,
luce e speranza in ogni tempo.

Noi t’adoriamo, Gesù fratello,
perché sei Dio e uomo vero;
tu ci hai redento e liberato
e ci hai promesso un cielo eterno.

Categorie
alleluia canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

Tu, quando verrai

Tu, quando verrai, Signore Gesù,
quel giorno sarai un sole per noi.
Un libero canto da noi nascerà
e come una danza il cielo sarà.

Tu, quando verrai, Signore Gesù,
insieme vorrai far festa con noi.
E senza tramonto la festa sarà,
perché finalmente saremo con te.

Tu, quando verrai, Signore Gesù,
per sempre dirai: “Gioite con me!”.
Noi ora sappiamo che il regno verrà:
nel breve passaggio viviamo di te.

Categorie
alleluia canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

Viaggio nella vita

Avevo tanta voglia di viaggiare:
Tu mi dicesti: “vai” ed io partii.
“Son vivo”, dissi allora ad una donna,
a te, amico mio, pensaci tu.

Rit.: Prendimi per mano, Dio mio:
guidami nel mondo a modo tuo.
La strada è tanto lunga e tanto dura,
però con te nel cuor non ho paura.

Io sono ancora giovane, Signore,
ma sono tanto vecchio dentro al cuore.
Le cose in cui credevo m’han deluso:
io cerco solo amore e libertà.

Rit.: Prendimi per mano…

Un giorno mi han proposto un altro viaggio.
Il cuore mi diceva:«Non partire!».
Quel giorno ero triste e me ne andai.
la strada per tornar non trovo più.

Rit.: Prendimi per mano…

Per me è vicina ormai la grande sera,
il sole muore verso l’orizzonte…
Io sento che il tuo regno è più vicino:
son pronto per il viaggio mio con Te.

Rit.: Prendimi per mano…

Categorie
alleluia canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

Celebrate Dio

Rit.: Alleluia! Alleluia!
Alleluia! Alleluia!

Celebrate Dio con me:
è per sempre la sua bontà.
Nel dolore gridai a lui:
mi trasse in salvo, mai più temerò.

Rit.: Alleluia…

La sua destra ha fatto prodigi,
meraviglie ha compiuto per noi.
Questo giorno è fatto dal Signore,
rallegriamoci ed esultiamo.

Rit.: Alleluia…

Cristo vive in mezzo ai suoi,
oggi e sempre rimane con noi.

Categorie
canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

E sono solo un uomo

Io lo so, Signore, che vengo da lontano,
prima nel pensiero e poi nella tua mano,
io mi rendo conto che tu sei la mia vita
e non mi sembra vero di pregarti così.

“Padre d’ogni uomo” e non ti ho visto mai,
“Spirito di vita” e nacqui da una donna,
“Figlio mio fratello” e sono solo un uomo,
eppure lo capisco che tu sei verità.

E imparerò a guardare tutto il mondo
con gli occhi trasparenti di un bambino.
E insegnerò a chiamarti “Padre nostro”
ad ogni figlio che diventa uomo.

(2 volte)

Io lo so, Signore, che tu mi sei vicino,
luce alla mia mente, guida al mio cammino,
mano che sorregge, sguardo che perdona,
e non mi sembra vero che tu esista così.

Dove nasce amore tu sei la sorgente.
Dove c’è una croce tu sei la speranza.
Dove il tempo ha fine tu sei vita eterna
e so che posso sempre contare su di te.

E accoglierò la vita come un dono.
E avrò il coraggio di morire anch’io.
E incontro a te verrò col mio fratello
che non si sente amato da nessuno.

(2 volte)

Categorie
canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

È bello

È bello andar
coi miei fratelli per
le vie del mondo e poi
scoprire te nascosto in ogni cuor.
E veder
che ogni mattino tu
ci fai rinascere
e fino a sera sei
vicino nella gioia e nel dolor.

Rit.: Grazie, perché sei con me.
Grazie, perché, se ci amiamo, rimani tra noi.

È bello udire
la tua voce che
ci parla delle grandi
cose fatte dalla tua bontà.
Vedere l’uomo
fatto a immagine
della tua vita fatto
per conoscere
in te il mistero della trinità.

Rit.: Grazie, perché…

È bello dare
questa lode a te
portando a tutto il mondo
il nome tuo, Signor, che sei l’amor.
Uscire e per
le vie cantare che
abbiamo un Padre solo
e tutti quanti siamo
figli veri nati dal Signor.

Rit.: Grazie, perché…

Categorie
canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

Camminiamo sulla strada

Camminiamo sulla strada
che han percorso i santi tuoi,
tutti ci ritroveremo
dove eterno splende il sol.

Rit.: E quando in ciel dei santi tuoi
la grande schiera arriverà,
oh, Signor, come vorrei
che ci fosse un posto per me.

C’è chi dice che la vita
sia tristezza, sia dolor,
ma io so che viene il giorno
in cui tutto cambierà.

Rit.: E quando il sol si spegnerà,
e quando il sol si spegnerà,
oh, Signor, come vorrei
che ci fosse un posto per me.

Il giorno che la terra e il ciel
a nuova vita risorgeran
oh, Signor, come vorrei
che ci fosse un posto per me.

Rit.: E quando in ciel risuonerà
la tromba che ci chiamerà,
oh, Signor, come vorrei
che ci fosse un posto per me.

Categorie
canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

Luce divina

Luce divina, splende di te
il segreto del mattino.
Luce di Cristo, sei per noi
tersa voce di sapienza.
Tu per nome tutti chiami
alla gioia dell’incontro.

Luce feconda, ardi in noi,
primo dono del risorto.
Limpida luce, abita in noi,
chiaro sole di giustizia:
tu redimi nel profondo
ogni ansia di salvezza.

Luce perenne, vive di te
chi cammina nella fede.
Vento gagliardo, saldo vigor,
nella vita ci sospingi,
rinnovati dalla grazia
verso il giorno senza fine.

Fervido fuoco, scendi ancor
nella Chiesa dei redenti.
Dio d’amore, sei con noi
nel mistero che riveli.
Tu pronunci la parola
che rimane sempre vera.

Categorie
canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio ringraziamento

Canzone di San Damiano

Ogni uomo semplice
porta in cuore un sogno:
con amore ed umiltà
potrà costruirlo.

Se con fede tu saprai
vivere umilmente,
più felice tu sarai,
anche senza niente.

Se vorrai, ogni giorno,
con il tuo sudore,
una pietra dopo l’altra
alto arriverai.

Nella vita semplice
troverai la strada
che la calma donerà
al tuo cuore puro.

E le gioie semplici
sono le più belle:
sono quelle che alla fine
sono le più grandi

Dai e dai ogni giorno
con il tuo sudore:
una pietra dopo l’altra
alto arriverai.