Categorie
canto finale Ingresso Maria quaresima via crucis

Regina caeli

Regina caeli, laetare, alleluia.  
Quia quem meruisti portare, alleluia.  
Resurrexit, sicut dixit, alleluia.  
Ora pro nobis Deum, alleluia.  

Categorie
canto Ingresso Maria quaresima via crucis

Stabat mater


Chiusa in un dolore atroce,
eri là sotto la croce,
dolce madre di Gesù.

Rit.: Santa madre, deh! voi fate
che le piaghe del Signore
siano impresse nel mio cuore.

Il tuo cuore desolato,
fu in quell’ora trapassato,
dallo strazio più crudel.

Rit.: Santa madre…

Quanto triste, quanto affranta,
ti sentivi, o madre santa,
del divino salvator.

Rit.: Santa madre…

Con che spasimo piangevi,
mentre trepida vedevi,
il tuo figlio nel dolor.

Rit.: Santa madre…

Se ti fossi stato accanto,
forse non avrei pianto,
o Madonna, anch’io con te?

Rit.: Santa madre…

Dopo averti contemplata,
col tuo figlio addolorata,
quanta pena sento in cuor!

Rit.: Santa madre…

Santa vergine, hai contato
tutti i colpi del peccato,
nelle piaghe di Gesù.

Rit.: Santa madre…

E vedesti il tuo figliolo,
così afflitto, così solo,
dare l’ultimo respir.

Rit.: Santa madre…

Dolce madre dell’amore
fa’ che il grande tuo dolore,
io lo senta pure in me.

Rit.: Santa madre…

Fa’ che il tuo materno affetto,
per tuo figlio benedetto,
mi commuova e infiammi il cuor.

Rit.: Santa madre…

Le ferite che il peccato
sul tuo corpo ha provocato
siano impresse, o madre, in me.

Rit.: Santa madre…

Del figliolo tuo trafitto,
per scontare il mio delitto,
condivido ogni dolor.

Rit.: Santa madre…

Di dolori quale abisso,
presso, o madre, al crocifisso,
voglio piangere con te.

Rit.: Santa madre…

Con amor di figlio, voglio
fare mio il tuo cordoglio,
rimanere accanto a te.

Rit.: Santa madre…

Madonna, o Gesù buono,
vi chiediamo il grande dono
dell’eterna gloria in ciel.

Rit.: Santa madre…

Categorie
avvento canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio quaresima ringraziamento via crucis

Stasera sono a mani vuote / Amarezza

Stasera sono a mani vuote, o Dio;
niente ti posso regalare, o Dio:
solo l’amarezza, solo il mio peccato,
solo l’amarezza e mio peccato, o Dio.

Quel cielo chiaro che mi ha svegliato
ed il profumo delle rose in fiore:
poi l’amarezza, poi il mio peccato,
poi l’amarezza e mio peccato, o Dio.

Son questi i mie poveri doni, o Dio;
sono l’offerta di stasera, o Dio:
poi la speranza, poi la certezza,
poi la speranza del perdono, o Dio. O Dio.

Categorie
avvento canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio quaresima ringraziamento via crucis

Quanta sete nel mio cuore

Quanta sete nel mio cuore:
solo in Dio si spegnerà.
Quanta attesa di salvezza:
solo in Dio si sazierà.
L’acqua viva che egli dà
sempre fresca sgorgherà.

Rit.: Il Signore è la mia vita,
il Signore è la mia gioia.

Se la strada si fa oscura,
spero in lui: mi guiderà.
Se l’angoscia mi tormenta,
spero in lui: mi salverà.
Non si scorda mai di me,
presto a me riapparirà.

Rit.: Il Signore…

Nel mattino io ti invoco:
tu, mio Dio, risponderai.
Nella sera rendo grazie:
tu, mio Dio, ascolterai.
Al tuo monte salirò
e vicino ti vedrò.

Rit.: Il Signore…

Categorie
avvento canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio quaresima ringraziamento via crucis

Adoriamo il sacramento

Adoriamo il sacramento
che Dio padre ci donò.
Nuovo patto, nuovo rito
nella fede si compì.

Al mistero è fondamento
la parola di Gesù.
Gloria al padre onnipotente,
gloria al figlio redentor.

Lode grande, sommo onore
all’eterna carità.
Gloria immensa, eterno amore
alla santa trinità.
Amen.

Categorie
avvento canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio quaresima ringraziamento via crucis

Chi è mia madre?

Chi è mia madre? Chi è mio fratello?
Chi custodisce ogni mia parola.

Rit.: Chi crede in me donerà la vita,
chi accoglie il Padre donerà l’amore.

Vieni al Calvario, dove Cristo muore,
sali alla croce, troverai l’amore.

Rit.: Chi crede in me…

Vieni tra noi, vieni nella Chiesa,
qui c’è una madre che ti accoglierà.

Rit.: Chi crede in me…

Categorie
avvento canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio quaresima ringraziamento via crucis

Uomo della croce

Nella memoria di questa Passione
noi ti chiediamo perdono, Signore,
per ogni volta che abbiamo lasciato
il tuo fratello morire da solo.

Rit.: Noi ti preghiamo, uomo della croce,
figlio e fratello, noi speriamo in te!
(2 volte)

Nella memoria di questa tua morte
noi ti chiediamo coraggio, Signore,
per ogni volta che il dono d’amore
ci chiederà di soffrire da soli.

Rit.: Noi ti preghiamo…

Nella memoria dell’ultima Cena,
noi spezzeremo di nuovo il tuo pane
ed ogni volta il tuo corpo donato
sarà la nuova speranza di vita.

Rit.: Noi ti preghiamo…

Categorie
avvento canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio quaresima ringraziamento via crucis

Ti saluto, o croce santa

Rit.: Ti saluto, o croce santa,
che portasti il redentor:
gloria, lode, onor ti canta
ogni lingua ed ogni cuor.

Sei vessillo glorioso di Cristo,
sua vittoria e segno d’amor:
il suo sangue innocente fu visto
come fiamma sgorgare dal cuor.

Rit.: Ti saluto…

Tu nascesti fra braccia amorose
d’una Vergine Madre, o Gesù;
tu moristi fra braccia pietose
d’una croce che data ti fu.

Rit.: Ti saluto…

O Agnello divino, immolato
sulla croce crudele, pietà!
Tu, che togli dal mondo il peccato,
salva l’uomo che pace non ha.

Rit.: Ti saluto…

Dona a tutti speranza, Signore,
crocifisso e risorto per noi:
tu che effondi la pace del cuore
nel tuo Spirito di santità.

Rit.: Ti saluto…

Categorie
avvento canto comunione comunione e ringraziamento finale Ingresso offertorio quaresima ringraziamento via crucis

Signore, dolce volto

Signore, dolce volto
di pena e di dolor,
o volto pien di luce,
colpito per amor.
Avvolto nella morte,
perduto sei per noi.
Accogli il nostro pianto,
o nostro salvator.

Nell’ombra della morte
resistere non puoi.
O verbo, nostro Dio,
in croce sei per noi.
Nell’ora del dolore
ci rivolgiamo a te.
Accogli il nostro pianto,
o nostro salvator.

O capo insanguinato
del dolce mio Signor,
di spine incoronato,
trafitto dal dolor.
Perché son sì spietati
gli uomini con te?
Ah, sono i miei peccati!
Gesù, pietà di me!

Nell’ora della morte
il Padre ti salvò.
Trasforma la mia sorte:
con te risorgerò.
Contemplo la tua croce,
trionfo del mio re,
e chiedo la tua pace:
Gesù pietà di me.